Certificazioni

Estremi normativi relativi alla realizzazione di strutture in acciaio:

CERTIFICAZIONE DI CONFORMITA' DEL PROCESSO PRODUTTIVO DEI CENTRI DI TRASFORMAZIONE


E' scaduto il 30 giugno 2009 il periodo transitorio del D.M. 14 gennaio 2008 per mettersi in regola con le Nuove Norme Tecniche per tutti i Centri di Trasformazione Presagomatori c.a. e per le officine di Carpenteria Metallica e in particolare le officine di produzione di elementi strutturali di serie (es. strutture portanti, scale esterne di emergenza, ecc…) che prevedono di:

  1. Avere un sistema di gestione della qualità UNI EN ISO 9001: 2008 certificato da parte di un Organismo terzo indipendente, che opera in coerenza con la norma UNI CEI EN ISO/IEC 17021:2006
  2. Nominare il Direttore Tecnico dello stabilimento (regolarmente abilitato e iscritto a ordine o collegio professionale) che opererà secondo il disposto dell’art. 64, comma 3, del DPR 380/01.
  3. Dichiarare al Servizio Tecnico Centrale la propria attività.

Il STC attesterà poi l’avvenuta presentazione della dichiarazione di cui sopra. Tutti i prodotti forniti in cantiere dopo l’intervento di un trasformatore devono essere accompagnati da idonea documentazione che identifichi in modo inequivocabile il centro di trasformazione (logo o marchio) e dall'attestazione inerente le prove del controllo interno.

Certificazioni Acquisite